Presepi a Campo di Brenzone

Campo di Brenzone è un piccolissimo borgo di origine medievale immerso tra gli olivi secolari delle prime pendici del monte Baldo.

29 dic CAMPO di Brenzone (10)

E’ un luogo davvero indescrivibile che merita certamente di essere visitato, specie a dicembre e gennaio, quando ospita la rassegna “Presepi a Campo”.

29 dic CAMPO di Brenzone (22)

E’ una contrada avvolta nel silenzio e fuori dal tempo. Il borgo è diroccato e praticamente disabitato. Le case sono tutte in pietra locale e la struttura architettonica del paese è ancora quella medievale. Le case sono quasi tutte da ristrutturare.

29 dic CAMPO di Brenzone (23)

Se si visita Campo nei mesi primaverili o autunnali, capita spesso di essere le uniche persone a camminare nel borgo fantasma, su cui pare aleggiare un’atmosfera mistica.

campo di brenzone

A casa nostra, è tradizione visitare Campo almeno una volta all’anno, nel periodo natalizio, per ammirare i presepi che animano le case e le stradine del borgo.

29 dic CAMPO di Brenzone (27)

“Natale a Campo” è una rassegna di presepi, quasi tutti artigianali, che vengono posizionati ovunque nel borgo: dentro le case, negli anfratti dei muri e degli alberi, lungo le strade, sulle finestre, nelle piazzole, sui gradini, nei prati, nelle stalle, sotto i portici.

29 dic CAMPO di Brenzone (36)

L’anno scorso le bambine ne hanno contati circa cento! E’ ovviamente un divertimento enorme, per loro, scovare i presepi e contarli…

presepi a CAMPO di Brenzone (31)

In occasione della rassegna natalizia, vengono aperte molte case e stanze in cui si può entrare per guardare i presepi.

29 dic CAMPO di Brenzone (64)

fontana di Campo

Nel punto più alto di Campo, sorge la meravigliosa chiesetta dedicata a San Pietro in Vincoli, che risale probabilmente al secolo XII.

29 dic CAMPO di Brenzone (60)

La chiesetta è aperta durante il periodo natalizio e si possono così ammirare i preziosi affreschi ultimati nel 1358 dal pittore Giorgio da Riva. Uno spettacolo!

affreschi san pietro in vincoli campo

29 dic CAMPO di Brenzone (50)

Per raggiungere Campo noi partiamo solitamente da Marniga e percorriamo l’antica mulattiera che dal lago porta a Prada.

DSC_7028

La mulattiera sale ripida regalando scorci meravigliosi.

29 dic CAMPO di Brenzone (98)

La salita è abbastanza faticosa per i bambini più piccoli, ma la voglia di arrivare al “paese abbandonato dei presepi” (come lo chiamano le bambine) è talmente tanta che la fatica (quasi) non si sente.

29 dic CAMPO di Brenzone (20)

I presepi sono davvero carini: grandi, piccoli o piccolissimi, fatti con i materiali più disparati.

29 dic CAMPO di Brenzone (65)

La discesa è invece molto veloce e in circa 20-25 minuti si ritorna da Campo a Marniga. Bisogna solo prestare attenzione a non scivolare sui ciotoli della mulattiera.

29 dic CAMPO di Brenzone (99)

INFO PRATICHE

Campo si trova nel comune di Brenzone, a mezza costa, tra Castelletto e Marniga e si raggiunge a piedi da 3 strade. In pratica: dal basso, da destra o da sinistra.

DSC_8913

Per arrivare a Campo, noi saliamo normalmente da Marniga, lungo la vecchia mulattiera.

Si lascia la macchina nei posti auto liberi all’ingresso sud del paese (dietro il ristorante Belvedere, in via Marniga). Appena entrati in paese, a destra, parte la mulattiera. Con i bambini al seguito, si arriva a Campo in circa un’ora. La salita dalla mulattiera non è percorribile dai passeggini.

29 dic CAMPO di Brenzone (45)

In alternativa, a nord di Marniga, lasciata la macchina a Magugnano, si prende via Ca’ Romana e poi via San Pietro e si prosegue quindi per Campo.

29 dic CAMPO di Brenzone (73)

Un altro modo per arrivare a Campo è partire da Biaza (Biasa), graziosa frazione a monte di Castelletto. Lungo la strada Gardesana, a sud di Castelletto, c’è un semaforo da cui parte la strada per Biaza, si parcheggia appena fuori dal borgo (circa 10 posti auto) e si prosegue per Campo, attraversando la contrada di Fasor.

sentiero fasor Campo

Il sentiero è ben indicato ed è impossibile sbagliare strada. Questa passeggiata è più lunga rispetto a quelle che partono dal lago, ma è semi-pianeggiante e meno faticosa, è quindi adatta anche ai bambini più piccoli. Da questo sentiero, Campo, con i bambini al seguito, si raggiunge circa in 45-50 minuti (sia all’andata che al ritorno).

L'istituto delel Piccole Supore della Sacra famiglia di Castelletto, visto dalla mulattiera Fasor - Campo.
L’istituto delel Piccole Suore della Sacra famiglia di Castelletto, visto dalla mulattiera Fasor – Campo.

A Campo c’è una bella fontana con acqua di sorgente potabile.

Biaza
Biaza

Nel periodo natalizio, a Campo ci sono anche un paio di case aperte dove si può bere un buon caffè caldo o del brulè.

29 dic CAMPO di Brenzone (74)

DSC_8948

Campo, fotografato dalla mulattiera che sale a Prada
Campo, fotografato dalla mulattiera che sale a Prada

Trovate informazioni sul borgo di Campo sul sito della Fondazione Campo, che tutti possono contribuire a sostenere. La fondazione ha anche una pagina Facebook aggiornata con news e foto.

Il 26 novembre 2016 ci sarà l’inaugurazione dell’edizione 2016/17 della rassegna “Presepi a Campo”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...